Bengal cats

Il gatto Bengala appartiene ad una razza ottenuta dall’incrocio di un gatto domestico con un felino selvatico (Asian Leopard Cat) Felis Prionilurus Bengalensis.

Lydekker_-_Leopard_Cat_Javan_varietyNel 1963 in California una biologa americana Jean Mill Sudgen fece accoppiare il suo gatto leopardo asiatico con una gatta domestica, con l’intento di conservare alcune caratteristiche del gatto leopardo. Dieci anni più tardi, il Dr. Centerwall ripetè lo stesso tentativo, ma questa volta per studiare la resistenza del gatto leopardo asiatico alla leucemia felina. Non ottenne il risultato sperato, ma l’incrocio servì per fissare i caratteri del gatto Bengala. I primi esemplari avevano un carattere a dir poco selvatico, schivo, molto nervoso. Utilizzando per accoppiamenti gatti domestici ed alcune razze come

 egyptian_mau  grey-american-shorthair-cat-3  jpg_Burmese_c

Egyptian MauAmerican Shorthair,  Burmese, si ottennero ibridi dal carattere più mansueto. Con il tempo i vari gatti frutto di questi accoppiamenti fecero si che si arrivasse al riconoscimento della razza BENGALA.